Un caro saluto all’abate dell’Abazia di Casamari

Oggi ci lascia l’abate di una delle più belle abbazie cistercensi italiane. Siamo vicini a tutta la comunità dei monaci di Casamari che da oltre 800 anni custodiscono e tramandano nozioni di spezieria, liquoreria, restauro libri, canto gragoriano, è molto altro.

Foto: I. Affinati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: